MERCOLEDÍ 2 DICEMBRE 2015, ORE 18.45, SCALDASOLE BOOKS, VIA SCALDASOLE 1, MILANO

IL SOGGETTO INDEBITATO
Seminario sulle implicazioni etiche del neoliberismo

Pare che l’economia, dopo avere liquidato la politica, stia penetrando nelle pieghe più riposte e intime dell’individuo. Il seminario si propone di mettere a fuoco i tratti salienti della trasformazione antropologica in corso a partire da alcune domande: qual è il ruolo e il significato del “debito” nell’ambito del capitalismo? Possiamo considerare il capitalismo una religione, come suggerisce Benjamin? E come disattivare tale dispositivo economico-religioso? Cercheremo delle possibili risposte leggendo insieme alcuni testi.

Incontro n. 4
Il concetto di dispositivo tra Foucault, Deleuze e Agamben