Menu

Il mezzo secolo deleuziano

Home / Il mezzo secolo deleuziano

IL MEZZO SECOLO DELEUZIANO
Una conversazione su Differenza e ripetizione (1968)


Mercoledì 21 novembre 2018, ore 18, Teatro Franco Parenti, Café Rouge, via Pier Lombardo, 14, Milano (Biglietto TFP cortesia € 3,50)

A cinquant’anni dalla sua pubblicazione, Differenza e ripetizione si presenta come un libro che, a differenza di altri testi di Gilles Deleuze, non ha ancora trovato la sua piena leggibilità. Al di là di una cerchia relativamente ristretta di studiosi, infatti, questa pietra miliare del pensiero filosofico novecentesco resta tutto sommato poco conosciuta, anche e soprattutto a causa della sua estrema complessità.

L’anniversario offre un’occasione preziosa per tornare a misurarsi con queste pagine impervie, cercando di individuarne gli snodi fondamentali e i concetti chiave. Il gruppo di ricerche sull’immaginario contemporaneo OT/Orbis Tertius si è quindi fatto promotore di una conversazione aperta al pubblico, nel corso della quale quattro studiosi svolgeranno ciascuno delle riflessioni a partire da un enunciato o da un passo tratto da Differenza e ripetizione, per poi discuterne con i convenuti.


Partecipano: Viviana Faschi, Sandro Palazzo e Cristina Zaltieri

Letture sceniche di: Stefano Ferrara

Modera: Stefano Marchesoni



 Precedente  Vedi tutti Prossimo