Menu

Dialoghi sul postumano

Home / Dialoghi sul postumano

Il volume promuove il dialogo fra settori di studio eterogenei (in particolare pedagogia, fi losofi a, letteratura, sociologia, etologia), al fi ne di proporre una rifl essione transdisciplinare su come le prospettive postumaniste possono contribuire a riarticolare in profondità i differenti campi del sapere, modifi candone logiche, linguaggi, criteri epistemologici, unità di analisi, metodologie di indagine, immaginari. L’obiettivo del testo è di rifl ettere criticamente sull’emersione di un nuovo paradigma culturale che si pone come alternativo sia a quello umanista sia a quello scientista e tecnocratico. Nello specifi co, il volume ambisce a rendere conto della svolta postumanista e postantropocentrica che sta avvenendo tanto in fi losofi a quanto nelle scienze umane e della natura e di come questa svolta possa aiutare a interpretare le metamorfosi che caratterizzano lo scenario contemporaneo.

Alessandro Ferrante, pedagogista, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Tra le sue pubblicazioni: Pedagogia e orizzonte post-umanista (2014), Formazione e post-umanesimo (a cura di, con P. Barone e D. Sartori, 2014), Materialità e azione educativa (2016), Che cos’è un dispositivo pedagogico? (2017).

Jole Orsenigo, filosofa dell’educazione, pedagogista, ricercatrice confermata presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Tra le sue pubblicazioni: Oltre la fine (1999), Lo spazio paradossale (2008), Lavorare di cuore (a cura di, 2010) e Desiderio e potere (a cura di, 2013).

Riepilogo:

Autore: Alessandro Ferrante, Jole Orsenigo

Segnalato il: 21 dicembre 2019

Scheda tecnica: mimesisedizioni.it/libri/filosofia/ot/dialoghi-sul-postumano.html


 Precedente  Vedi tutti Prossimo